UNI 11224 SCARICA

Tutti i diritti riservati. Verificare, almeno mensilmente, che materiale di consumo quale carta per stampante sia presente in quantità sufficiente oppure effettuare riordino. Estratto da ” https: Procedura per il controllo funzionale Anche queste devono essere registrate e si deve indicare entro quando verranno intraprese le azioni necessarie al ripristino delle condizioni operative ordinarie.

Nome: uni 11224
Formato: ZIP-Archiv
Sistemi operativi: Windows, Mac, Android, iOS
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 54.9 MBytes

Sorveglianza Continua 3 Secondo il piano di manutenzione programmata dal responsabile del sistema. I controlli vengono divisi in varie fasi, vediamo le principali. Uhi che tutte le persone che possono essere raggiunte dalle segnalazioni ottiche ed acustiche siano state preventivamente informate; eventualmente concordare con il responsabile della sicurezza competente le opportune contromisure necessarie ad evitare condizioni che potrebbero creare panico e disagio nelle persone che operano nelle zone interessate. Se sei già iscritto, effettua il login. Licenza d’uso interno su postazione singola. Altri sistemi di segnalazione e comando Per il controllo funzionale di sistemi diversi da quelli indicati nei punti precedenti o di apparecchiature da sottoporre a prova singolarmente, deve essere applicato il metodo di verifica unj appropriato e seguendo le indicazioni del costruttore.

uhi I principali Blog di ElectroYou: Le prove ed i controlli devono essere formalizzati mediante la compilazione di appropriate liste di controllo. In particolare è redatto in riferimento alla Guida per… Leggi tutto.

uni 11224

Nel caso in cui manchino i documenti sopra elencati è necessaria la rieffettuazione di quanto previsto nel punto 8. Verificare le condizioni di pulizia delle apparecchiature; tali condizioni umi essere assicurate anche dopo il termine di esecuzione delle prove.

Verifica delle condizioni e delle segnalazioni di allarme Ciascun rivelatore kni fumo, fiamma, temperatura o pulsante, è mandato in allarme per verificare: Nov 07, Verifica dello stato e delle indicazioni della centrale La norma UNI si aggiorna modificando i criteri di Ott 26, Dichiarazione di conformità e allegati obbligatori impianti gas Update CEI Impianti elettrici con tensione superiore a 1 kv c.

  SCARICA EMULE 0.49 GRATIS PER VISTA

Anche nella norma UNI troviamo il capitolo sottoscrizione dei documenti presente anche nella norma UNI CEI in riferimento alle verifiche sull’illuminazione di sicurezza. In caso di sistemi adibiti al comando di sistemi attivi di protezione, quali per esempio comandi di estinzione a gas, mettere in atto misure tali da impedire che, durante le manovre, i dispositivi di comando vengano attivati in modo accidentale.

Manutenzione e controllo dei sistemi di rivelazione incendi UNI – ElectroYou

Le apparecchiature sotto descritte possono essere con connessione a filo o con connessione radio. Per i sistemi di rivelazione incendio, la verifica è eseguita in conformità alla UNIprevedendo quindi: Queste apparecchiature, sono alimentate con proprie batterie e trasmettono via radio, in modo bidirezionale, il loro stato od il tipo di funzionamento.

Una copia delle liste di controllo deve essere conservata dal responsabile del sistema e allegata al registro della manutenzione e dei controlli. Documenti Legislazione Guide marcatura CE. Impianti Documenti Impianti Documenti impianti riservati.

Per inserire commenti è necessario iscriversi ad ElectroYou. Sorveglianza Semplice registrazione conforme al piano di manutenzione programmata dal responsabile del sistema.

Norma UNI 11224 sulla manutenzione dei sistemi di rivelazione incendi

Interrompendo il collegamento della linea con il dispositivo controllato si deve avere: Variante V6 Variante Fuoco in unk pubblica Classificazione dei sistemi elettrici Classificazione dei sistemi elettrici in base alla tensione elementi conoscitivi di linee elettriche AT, MT, BT Si definisce tensione nominale di un sistema il valore della tensione con il quale il sistema è denominato ed al quale sono riferite le sue… Leggi tutto.

  AUTO CON REGIME FORFETTARIO SCARICA

Questa deve prevedere un controllo visivo atto a verificare che le apparecchiature siano in condizioni operative ordinarie e non presentino danni visibili. I documenti devono essere prodotti secondo il prospetto 2.

uni 11224

Procedura per il controllo preliminare: Scopo delle attività di manutenzione è la verifica della funzionalità degli impianti e non della loro efficacia, per la quale si rimanda alla UNI In ogni caso, verificare che le segnalazioni e le eventuali attivazioni comandate dal sistema 11242 protezione non determinino condizioni di pericolo per le persone o vadano a causare azioni indesiderate o che potrebbero produrre danno alle cose. I documenti che costituiscono la registrazione formale dei controlli devono essere sottoscritti, come minimo, dal tecnico che ha effettuato le prove e dal responsabile del sistema o da persona delegata dallo stesso presso il quale sono stati effettuate le prove.

Registrazione delle attività e dei controlli attraverso liste di riscontro e controllo funzionale.

Altri articoli simili

Nel caso di più visite la percentuale dei dispositivi e degli azionamenti sottoposti a controllo deve essere ripartita in modo uniforme. I controlli vengono divisi in varie fasi, vediamo le principali.

La Relazione tecnica di Progetto relativa all’efficienza… Leggi tutto. I documenti che costituiscono la registrazione formale dei controlli d evono essere sottoscritti, come minimo, dal tecnico che ha effettuato le prove e da persona delegata dal datore di lavoro presso il quale sono state effettuate le prove.